Homepage

Ezio Guerra

Strumento
Pianoforte classico
Corsi

Pianoforte classico
(Iscrizione)

Nato a Pisa il 20/08/1997 Ezio Guerra inizia gli studi di pianoforte all’età di 10 anni presso la scuola di musica “Giuseppe Bonamici” di Pisa sotto la guida del M° Paolo De Felice e, successivamente, del M° Carlo Deri. Studia per un anno con il M° Dario Pardini. Dal 2015 studia privatamente per un anno con il M° Alessio Cioni a Empoli e l’anno successivo vince il 1° premio al Concorso Pianistico Nazionale “Silver 2016 – Ed. speciale Ferruccio Busoni”. Da settembre 2016 è allievo del M° Carlo Palese presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Luigi Boccherini” di Lucca, dove ha conseguito la laurea triennale in pianoforte con la votazione di 109/110 con una tesi sulle polacche e le mazurke di Chopin, suonando per l’occasione anche una mazurka di propria composizione, concepita secondo lo stile del compositore polacco, ricevendo il plauso unanime della commissione. Presso lo stesso istituto ha conseguito i 24 crediti formativi accademici nelle discipline antropo-psicopedagogiche nel settore musicale, requisito d’accesso ai concorsi nazionali per l’insegnamento nelle scuole pubbliche. Ha frequentato il corso di perfezionamento sia solistico che di duo pianistico del M° De Felice presso l’Accademica “Stefano Strata” di Pisa, e ha preso parte inoltre alle masterclass internazionali dei maestri Carlo Palese, Alessio Cioni, Vincenzo Balzani, Yuri Bogdanov e Philippe Raskin. A settembre 2018 viene ammesso alla classe di composizione del M° Pietro Rigacci al conservatorio di Lucca, conseguendo l’anno successivo la certificazione di primo livello con la votazione di 9/10. Sia nel 2019 che nel 2020 è stato invitato come membro della young jury alla prestigiosa “Livorno International Piano Competition”. Attualmente sta proseguendo gli studi al biennio specialistico in pianoforte a Lucca e ai corsi propedeutici di composizione, ed ha raggiunto la sedicesima posizione su 74 candidati al Concorso Internazionale di Composizione “Città di Albenga” nella sezione senza limiti di età, con la sua composizione pianistica “Scherzo sfuggente”.

Ha tenuto concerti ed esibizioni solistiche e cameristiche a Lucca, Livorno, Seravezza, Panicale, Empoli, Cutigliano e Pisa, organizzati da vari enti ed associazioni culturali quali: l’Accademia di musica “Stefano Strata”, l’associazione “La Fenice”, l’associazione culturale “SilVer” e l’Associazione Allievi della Scuola Superiore Sant’Anna, presso la quale ha tenuto inoltre una lezione-concerto su Fryderyk Chopin.

Appassionato di poesia, ha partecipato a diversi concorsi e selezioni aggiudicandosi premi, riconoscimenti e pubblicazioni, in particolare al Concorso Internazionale di Poesia “Premio CET Mogol” in cui ha ottenuto la pubblicazione di una propria poesia in una selezione curata dallo stesso Mogol e i suoi collaboratori