“C’è un’atmosfera speciale nell’Accademia Strata: essa racchiude tra le sue mura un’eccitante combinazione di serietà di studio e senso di stupore…”Carlos Bonell

Paolo De Felice

composizione e armonia, pianoforte complementare

Paolo De Felice

Pianista, compositore e direttore di ensemble. Ha studiato composizione con Gaetano Giani Luporini e Mauro Cardi ed ha seguito i corsi tenuti da Sylvano Bussotti a Firenze per il G.A.M.O. nel 1993 e 1995. Parallelamente all’attività di compositore svolge quella di pianista concertista, attivo da quasi due decenni nel campo della musica contemporanea sia come interprete (pianista e direttore di ensemble) sia come organizzatore di eventi: installazioni sonore, performances, seminari sulla musica contemporanea. La sua produzione musicale è costituita da oltre cinquanta composizioni, la maggior parte delle quali sono state più volte eseguite in stagioni di musica contemporanea (Festival G.A.M.O. di Firenze, Rassegna Alfeo Gigli di Bologna, Cinema mondiale Italia ’90 di Pisa, stagione estiva dell’orchestra dell’Università di Cincinnati a Lucca) e contiene una decina di brani orchestrali e corali-strumentali. Il suo nome appare su enciclopedie (Enciclopedia Italiana dei Compositori Contemporanei, ed. Pagano – Napoli; Firenze e la musica italiana del secondo Novecento, ed. LoGisma – Firenze) e riviste musicali (Tetraktys, Continuum).

Nel corso degli anni ha fondato gruppi strumentali dediti alla diffusione del repertorio contemporaneo come l’Ensemble Bonamici, con cui ha inciso un CD, contenente musiche d’autori contemporanei e proprie, dedicato al musicista pisano Giuseppe Bonamici; EST Ensemble Solisti Toscani, di cui è direttore ed Elegos DMC Ensemble, fondata nel 2006 nell’ambito delle attività svolte dal Dipartimento di Musica Contemporanea della scuola Bonamici di Pisa dove ricopre le cattedre di Pianoforte principale e di Composizione dal 1995. Nel 2007 ha conseguito il diploma di specializzazione (parificato alla Laurea di secondo livello) in composizione, con la votazione di 110/110 presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali – Conservatorio di Musica “Cherubini” di Firenze, relatore Mauro Cardi.

Ha tenuto seminari sulla musica del ‘900 e contemporanea per l’Accademia Strumentale di Toscana a Livorno (opere pianistiche di Schönberg e Debussy), l’Associazione Musicale Contemporanea di Pisa (“Dodecafonia, serialità, strutturalismo” e “La musica elettronica”), la scuola di musica “Bonamici” di Pisa (“La Canzone”), l’Istituto musicale pareggiato “Boccherini” di Lucca e l’Istituto musicale “Franci” di Siena (“La Sonatina magnetica in do e la Sonatina magica per flauto e pianoforte di Gaetano Giani Luporini”). Nell’a.s. 2006/2007, nell’ambito delle attività di compartimento della scuola Bonamici di Pisa, ha tenuto una serie d’incontri sui quartetti op. 18 di Beethoven; sullo stesso argomento ha effettuato, nel Giugno 2007, una lezione per gli allievi dell’Istituto musicale “Franci” di Siena. Oltre a varie incisioni discografiche di musica propria per “Octandre” e “Arsenalemusica”, ha pubblicato articoli, recensioni e interviste presso giornali e riviste specializzate come “Promo musica” (rivista on line) e “Continuum” (giornale di musica per il quale svolge l’attività di redattore); sue composizioni pianistiche sono edite da Ars publica di Carrara e per l’edizione PNV Tétraktys di Pisa ha revisionato l’integrale pianistica di Giuseppe Bonamici.

studio van boxel