“C’è un’atmosfera speciale nell’Accademia Strata: essa racchiude tra le sue mura un’eccitante combinazione di serietà di studio e senso di stupore…”Carlos Bonell

Gaia Palesati

Classe di Pianoforte

Gaia Palesati

Gaia Palesati inizia lo studio del pianoforte sotto la guida del Maestro F. Caselli, presso l'Accademia Musicale di Firenze.
All'età di undici anni viene ammessa al Conservatorio Luigi Cherubini, dove si diploma in pianoforte con il Maestro Giovanni Carmassi.
Consegue la maturità classica presso il Liceo Michelangelo di Firenze. Al termine della laurea in pianoforte,si specializza in Musica Vocale da Camera, con il massimo dei voti, con il Maestro Leonardo De Lisi, presso il Conservatorio di Firenze, e con i Maestri P. Moll, H. Hudezeck e G. Brandt presso la Hochschule fur Musik und Theater di Lipsia, attraverso il progetto Erasmus.
Nel 2014 viene invitata dalla Scuola Normale Superiore di Pisa ad esibirsi con musiche di A. Scarlatti all'interno del convegno L'Europa di Magliabechi, tenutosi presso la Biblioteca Nazionale  Centrale di Firenze.
Nel 2015 partecipa al Pollicino, di H. W. Henze, allestito dal Conservatorio Cherubini e dall'Opera di Firenze presso il Teatro Goldoni (suonando l'organo/tastiera).
Nello stesso anno le viene assegnata la borsa di studio per pianista accompagnatore presso il conservatorio.
Al momento sta seguendo il biennio in Pianista accompagnatore e sostituto presso il Conservatorio Cherubini.
A settembre 2015 svolge un tirocinio formativo di Tecniche del Maestro collaboratore, presso il Teatro Verdi di Pisa,in occasione della realizzazione del Simon Boccanegra, di G. Verdi.
Dall’Anno Scolastico 2016-2017 è docente di pianoforte presso l’Accademia di Musica Stefano Strata.

studio van boxel